Home / Sessualità / Perché le donne si bagnano

Perché le donne si bagnano

Una donna che si eccita sessualmente, inevitabilmente si “bagna”.

Ciò si verifica quando, durante un momento di intimità con il proprio partner, la donna inizia a provare piacere e quindi il suo corpo inizia a prepararsi all’atto sessuale lubrificandosi con l’emissione di liquido e quindi si bagna.

Il liquido emesso dalle donne ha la funzione di facilitare la penetrazione, permettendo alla pelle posta sopra il glande del pene maschile di scorrere facilmente, permettendo un rapporto profondo.

Alcune volte però capita che le donne abbiano problemi a bagnarsi, e in alcuni casi può essere davvero sconfortante, ma non c’è da demoralizzarsi anzi le cause potrebbero essere molteplici e non dipendere per forza dalla donna. Tra le cause più comuni potrebbero esserci: l’uso di particolari medicinali come gli antistaminici e antidepressivi che causano un calo di desiderio sessuale, così anche un forte stato di stress, l’uso di un sapone intimo che causa particolare secchezza vaginale, oppure semplicemente alcune donne hanno degli ormoni un pò “pigri” e quindi ci vuole più tempo per raggiungere l’eccitazione, e infine – diciamoci la verità – forse forse il partner non è così bravo a “stimolare” la sua donna.

Fatto sta che non c’è nulla di male nel bagnarsi poco o troppo, l’importante è sentirsi a proprio agio con il partner ed abbandonarsi ai piaceri dell’amore.

Leggi anche

Perché le donne non vogliono fare l’amore

Nella vita di ogni donna è normale avere periodi alti e bassi in ambito sessuale, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *