Home / Curiosità / Perchè gli anniversari di matrimonio hanno dei nomi

Perchè gli anniversari di matrimonio hanno dei nomi

Il matrimonio è un momento importante nella vita di una persona dal momento che sancisce l’inizio di un nuovo cammino, non più in solitaria ma insieme alla persona amata.

Inizia così un nuovo viaggio, certo non sempre semplice ma in grado di accrescere sempre più nell’amore quella coppia che darà vita ad una nuova famiglia.

Ogni anniversario di matrimonio va festeggiato, ma soprattutto in molti non sanno che ogni anniversario di matrimonio ha un nome.

Scopriamo insieme il perché di questi nomi

Come celebrare gli anniversari di matrimonio

Alcune coppie di sposi tendono a celebrare ogni anno il proprio matrimonio con un vero e proprio banchetto.

In realtà il galateo suggerisce che solo nelle tappe fondamentali (25 e  50 anni di matrimonio) si faccia una nuova cerimonia che preveda:

  • il rinnovo dei voti,
  • banchetto nuziale,
  • bomboniere per il matrimonio

Questi due importanti anniversari che cadono a 25 e 50 anni di matrimonio sono ormai a tutti noti con il nome di nozze d’argento e nozze d’oro.

Tuttavia in molti non solo ignorano il perché di questi nomi ma non sanno che in realtà ogni anniversario di nozze ha un nome tutto suo.

Il significato del nome nozze d’argento

Quello delle Nozze d’Argento è un anniversario molto importante dal momento che simboleggia un’unione duratura tra i due coniugi: parliamo di un quarto di secolo, una cosa non da tutti.

Si narra che le origini di questo nome risalgano intorno all’anno 1000, quando, da alcuni scritti di cronaca di un monaco di Cluny (una città della Francia) si apprende che il re di Francia Ugo Capeto, visitando i sobborghi di Parigi, dal momento che doveva liquidare l’eredità dello zio mercante di bestie, trovò presso quest’ultimo un servo, non più giovane, restato celibe, che aveva dimostrato al suo padrone in venticinque anni di servizio una grande fedeltà.

Nella stessa fattoria, vi era una donna, anche lei nubile. Appena venne a conoscenza di queste due storie, il re li fece chiamare e donò alla donna, in virtù della sua obbedienza quella fattoria in dote grazie alla quale avrebbe potuto sposare il servo fedele.

I due rimasero confusi e chiesero al re se fosse sicuro che dovessero sposarsi anche se avevano i capelli colo argento.

Di tutta risposta il re si sfilò una anello d’argento tempestato di gemme e lo infilò all’anulare della donna celebrando così l’unione tra i due.

Altre fonti, invece, fanno risalire la tradizione delle nozze d’argento nel Medioevo in Germania, dove in occasione dei festeggiamenti per il venticinquesimo anniversario di matrimonio la sposa accoglieva i suoi ospiti indossando una corona d’argento.

Da secoli quindi, questo metallo luccicante viene preso come simbolo non solo perché vuol rappresentare la radiosità e la brillantezza dell’unione celebrata, ma, dato che si tratta di uno dei migliori conduttori di calore, vuole essere metafora di un legame profondo tra due persone che si sono lasciate attraversare dall’energia del loro amore.

Le nozze d’oro: il perché di questo nome

Con il termine di nozze d’oro si fa riferimento al cinquantesimo anniversario di matrimonio: si tratta indubbiamente di un momento importante nella vita dei due coniugi e che va celebrato con una grande festa che comprenda anche la presenza di tutte quelle persone care alla coppia.

In molti non sanno che rappresenta uno tra gli anniversari più celebrati al mondo: del resto si tratta davvero un traguardo epocale che non può passare in sordina.

Anche il metallo che simboleggia questo traguardo, l’oro, è associato alla buona salute ed è simbolo di forza, bellezza oltre che di resistenza a qualsiasi tipo di deterioramento.

In realtà non sono molto chiare le origini di questa festa: anche l’anniversario dei 50 anni di matrimonio trae le sue origini da una festa pagana che si celebrava nel Medioevo in Germania.

Anche in questo caso la sposa che giungeva al cinquantesimo anniversario indossava dei gioielli d’oro, da cui prese poi il nome questo anniversario.

Ecco che le nozze d’oro hanno acquisito un significato ancora più importante, dal momento che non tutti arrivano a celebrare questo traguardo che vuol essere celebrazione dell’eccezionalità di una realtà di puro amore che si è consolidato del tempo contro ogni avversità.

E gli altri?

Anche se il 25esimo anniversario di matrimonio è quello più importante dal momento che è considerata la prima vera tappa, una fase in cui la coppia è consolidata ma devono ancora fare un lungo cammino per diventare forti e solidi,  ti stupirà sapere che anche gli altri anni di matrimonio hanno un nome.

Ecco quindi la lista con i nomi di tutti gli anni di anniversario di matrimonio

  • 1° anniversario: nozze di carta
  • 2° anniversario: nozze di cotone
  • 3° anniversario: nozze di cuoio
  • 4° anniversario: nozze di lino
  • 5° anniversario: nozze di legno
  • 6° anniversarsio: nozze di ferro
  • 7° anniversario: nozze di lana
  • 8° anniversario: nozze di bronzo
  • 9° anniversario: nozze d’argilla
  • 10° anniversario: nozze d’alluminio
  • 11° anniversario: nozze d’acero
  • 12° anniversario: nozze di seta
  • 13° anniversario: nozze di pizzo
  • 14° anniversario: nozze d’avorio
  • 15° anniversario: nozze di cristallo
  • 16° anniversario: nozze d’edera
  • 17° anniversario: nozze di viola
  • 18° anniversario: nozze di quarzo
  • 19° anniversario: nozze di caprifoglio
  • 20° anniversario: nozze di porcellana
  • 21° anniversario: nozze di rovere
  • 22° anniversario: nozze di rame
  • 23° anniversario: nozze d’acqua
  • 24° anniversario: nozze di granito
  • 25° anniversario: nozze d’argento
  • 26° anniversario: nozze di rosa
  • 27° anniversario: nozze di giaietto
  • 28° anniversario: nozze d’ambra
  • 29° anniversario: nozze di granito
  • 30° anniversario: nozze di perla
  • 31° anniversario: nozze d’ebano
  • 32° anniversario: nozze di rame
  • 33° anniversario: nozze di stagno
  • 34° anniversario: nozze di ampolla
  • 35° anniversario: nozze di corallo
  • 36° anniversario: nozze di silice
  • 37° anniversario: nozze di pietra
  • 38° anniversario: nozze di giada
  • 39° anniversario: nozze d’agata
  • 40° anniversario: nozze di smeraldo
  • 41° anniversario: nozze di topazio
  • 42° anniversario: nozze di diaspro
  • 43° anniversario: nozze di opale
  • 44° anniversario: nozze di turchese
  • 45° anniversario: nozze di rubino
  • 46° anniversario: nozze di madreperla
  • 47° anniversario: nozze di ametista
  • 48° anniversario: nozze di feldspato
  • 49° anniversario: nozze di zircone
  • 50° anniversario: nozze d’oro
  • 55° anniversario: nozze di smeraldo
  • 60° anniversario: nozze di diamante
  • 65° anniversario: nozze di platino
  • 70° anniversario: nozze di titanio
  • 75° anniversario: nozze di brillanti
  • 80° anniversario: nozze di quercia
  • 85° anniversario: nozze di marmo
  • 90° anniversario: nozze di granito
  • 95° anniversario: nozze di onice
  • 100° anniversario: nozze di osso

Leggi anche

Perchè si chiama Hot Dog

Anche se la storia della salsiccia va molto indietro nel tempo basti pensare che venne citata ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *