Home / Animali / Perché i cani quando si accoppiano non si staccano

Perché i cani quando si accoppiano non si staccano

Diciamoci la verità: i nostri amici pelosi sono spesso “su di giri” e quante volte nostro malgrado, ci siamo ritrovati ad assistere ad un loro momento di intimità.
A quel punto non abbiamo potuto far a meno di notare che quando si accoppiano i cani sembrano quasi incollati tra loro.
Ecco che è naturale chiedersi: perché i cani quando si accoppiano non si staccano?

Un’unione “forzata”

In realtà, il motivo per il quale i cani sono legati, a volte sembrano quasi essere incastrati tra loro è dovuto alla conformazione dei genitali del maschio.

Infatti durante l’accoppiamento, le ghiandole presenti alla base del pene del cane si gonfiano, impedendogli di staccarsi dalla femmina fino all’avvenuta eiaculazione.

I veterinari che hanno studiato l’anatomia del pene canino, hanno notato che questo alla base tende ad allargarsi fino a formare un grosso rigonfiamento turgido detto bulbo del pene che, una volta nella vulva, viene così trattenuto impedendo la fuoriuscita del pene durante l’accoppiamento.

D’altro canto l’ingresso della vulva ha una propria dimensione, nel senso che non essendo elastica, una volta effettuata la penetrazione non si dilata più e ciò consente al pene di rimanere ancorato, fino a quando non termina il rapporto.

Quindi il pene entra, la vulva si dilata e grazie alle sue ghiandole che si ingrossano il pene si incastra permettendo al maschio dopo una rotazione di 180° del pene, di portare a termine il rapporto.

Una volta avvenuta l’eiaculazione il bulbo si sgonfia e il pene può così uscire.

Questo succede perché quando il maschio eiacula tende a rimanere immobile e se la natura non avesse escogitato il sistema di ancoraggio dei due sessi la femmina in quel momento sarebbe stata libera di muoversi e il seme sarebbe andato perso.

L’ancoraggio dura all’incirca 15- 30 minuti in modo da consentire allo sperma di ancorarsi bene lungo le pareti uterine per fecondare, quando la cagna è maturata e pronta per la gravidanza, gli ovuli.

L’importante è sapere che non si deve assolutamente fare niente per staccarli!

Potreste provocare un dolore tremendo ad entrambi.

Lasciate che la natura faccia il suo corso e preparatevi ad avere presto una numerosa cucciolata!

Leggi anche

Perché il cane si morde la coda

L’altra sera ci siamo fatti un sacco di risate grazie al mio cane Oscar, che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *