Home / Cibo / Perchè si chiama pan di spagna

Perchè si chiama pan di spagna

Il pan di Spagna è uno degli ingredienti fondamentali per realizzare una torta.

Venne inventato per la prima volta in Italia nel XVIII sec. da un cuoco genovese che era al servizio della nota famiglia dei Pallavicini, ma allora perché si chiama così?

Tutto nasce dal fatto che il marchese Pallavicini visse per alcuni anni a Madrid in qualità di ambasciatore e portò con se alcuni dei suoi servitori, tra i quali anche il noto pasticcere genovese, Giovanbattista Cabona, detto Giobatta.

In occasione di un grande ricevimento, il marchese chiese al pasticcere di preparare un dolce speciale, ed ecco che Giobatta creò quella che poi sarebbe stata ribattezzata come pasta genoise”, per via delle origini del cuoco.

Da allora però in Spagna, iniziò a diffondersi una versione che non prevedeva il burro e per questo motivo è stata poi chiamata “pan di Spagna”.

aaa

Il pan di Spagna, infatti, a differenza della pasta genoise, viene preparato a freddo mescolando tuorli, farina e zucchero; al composto vanno poi aggiunti gli albumi montati a neve che gli davano morbidezza e non veniva utilizzato il lievito, che venne inserito qualche tempo più tardi nella ricetta.

aaa

Leggi anche

Perché il granoturco si chiama così

Come sappiamo il granoturco meglio noto come mais è una pianta erbacea che venne importata ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *