Home / Animali / Perché lo squalo deve nuotare sempre

Perché lo squalo deve nuotare sempre

Lo squalo è senza dubbio uno degli animali più temuti al mondo!

Appartenente alla classe dei Selaci, è un pesce cartilagineo, cioè la sua colonna vertebrale non è ossea, ma cartilaginea. Ha un aspetto che incute molto timore, ciò a causa della sua terrificante dentatura disposta in 3 o file, per un totale di circa 300 denti.

E’ dotato di uno spiccato senso dell’olfatto che gli fa percepire l’odore del sangue anche a parecchi chilometri di distanza.

Si tratta di un animale che è in continuo movimento e ciò è dovuto al fatto che a differenza dei pesci ossei che possiedono un organo che si riempie d’aria, cioè la vescica natatoria, che li aiuta attraverso il riempimento o svuotamento a restare stabili una volta raggiunta la profondità desiderata, gli squali ne sono privi.

E’ infatti la vescica natatoria che fornisce la spinta idrostatica indispensabile per poter galleggiare; invece gli squali non possedendola, utilizzano il fegato che riempiono di liquido, aiutandoli così a ridurre lo sforzo di restare a galla, tuttavia l’unico modo che hanno per non cadere sul fondo del mare è quello di essere in continuo movimento.

 

Leggi anche

Perché il cane si morde la coda

L’altra sera ci siamo fatti un sacco di risate grazie al mio cane Oscar, che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *